• SHORT PIXAR # 2 • 1997 – 2005

    Da semplici test grafici per software di ultima generazione, a veri e propri capolavori in miniatura: i cortometraggi Pixar costituiscono ancora oggi un raffinato e istruttivo esempio di come la cinematografia d’animazione sia stata in grado di progredire e reinventarsi nel corso degli anni.

    Che abbiano come protagonista una lampada, un vecchietto o un agnello rimbalzello, ogni corto ha infatti una piccola storia da raccontare e un ulteriore tassello da aggiungere allo sviluppo di una grandiosa arte, così come di un’umanità che si ritrova ogni giorno a procedere inarrestabile verso una sempre più sfavillante e sorprendente modernità. E quindi… perché non ripercorrere questo meraviglioso percorso insieme?

SHORT PIXAR #2 | LA STORIA DEI CORTOMETRAGGI PIXAR • 1997 – 2005

Da semplici test grafici per software di ultima generazione, a veri e propri capolavori in miniatura: i cortometraggi Pixar costituiscono ancora oggi un raffinato e istruttivo esempio di come la cinematografia d’animazione sia stata in grado di progredire e reinventarsi nel corso degli anni. Fra poesia e comicità, ogni cortometraggio ideato e realizzato dallo Studio … Continua a leggere

`Anna Karénina` di Lev Tolstoj • Uno spiraglio di luce

Molti scrittori, una volta terminato il proprio capolavoro, avrebbero coscientemente deciso di trascorrere il resto dei propri giorni nella rassicurante frescura della sua ombra. A seguito di uno sforzo così imponente, infatti, la loro ispirazione si sarebbe probabilmente arrestata, oppure avrebbe continuato a cesellare se stessa, sviluppando temi appena accennati o dando vita a tutti … Continua a leggere

`Life is Strange` (Dontnod Entertainement) • Pass in Time

Nel Settembre 2004, l’University of Southern California si apprestava ad intraprendere quello che, a tutti gli effetti, si sarebbe dimostrato un deciso passo verso il futuro. Il celebre istituto, infatti, in collaborazione con Electronic Arts, decise di istituire un Master che permettesse ai propri studenti di sperimentare cosa significasse davvero realizzare un videogioco, partendo dal … Continua a leggere

«Oh Captain, my Captain!» | A Robin Williams’ Tribute #2 • ` Good Morning, Vietnam` di Barry Levinson

Riuscire a “far ridere” è un’impresa assai difficile da compiere, ma che, se svolta con coscienza, è in grado di trasformarsi nel più prezioso dei tesori. Situata all’incrocio tra il corpo e la psiche, tra il diabolico e il divino, la capacità di sorridere è infatti da sempre stata unica e stupefacente prerogativa dell’uomo, il … Continua a leggere